Sturm:
struttura e natura
Noi siamo in continua evoluzione. Siamo come la terra, che pare immobile ma si modella incessantemente. Siamo come i nostri vini, che evolvono nel tempo raccontando le stagioni, la struttura e la natura di questo terroir.
2019.
I nuovi classici.
La forma è contenuto.
La veste dei nuovi classici lo racconta. Segni fluidi che evocano la tridimensionalità delle colline di Zegla, entrando fin nelle loro pieghe. Linee che svelano le forme minime depositate nella “Ponca”: dalle geometrie delle piccole conchiglie alle architetture dei sedimenti addormentati da millenni nella marna eocenica. È il dna della vita che anima la vite. Circolarità infinita.

Elegance, by nature:
l’eleganza in tutti i sensi
Se la degustazione è un’esperienza del palato e dell’olfatto, la percezione comincia con il tatto: è per questo che abbiamo scelto la sensorialità della carta soft-touch e la tessitura preziosa delle lamine, brillanti come lampi di luce dentro un calice.
Profondo rispetto dei cicli naturali, pratiche sostenibili, grandi attenzioni in vigneto e in cantina per creare vini ricchi di mineralità e freschezza, espressione di questo terroir e dei suoi profumi.
Vini eleganti, per natura.

Due fratelli, un padre, un terroir.
Denis, Oscar e Patrick Sturm.
Sturm.
Vini nel tempo.
Abbiamo ereditato i fondamentali da nostro padre: passione, terra, cultura. Poi sono venuti i viaggi: la frequentazione dei vini renani da un lato, dei vini francesi da invecchiamento dall’altro.
Sono state queste le matrici dell’evoluzione. La nostra è ricerca di struttura e longevità. Un’idea di eleganza, di vino frutto che dura nel tempo.

Zegla, un Crù nel cuore del Collio.
Zegla è una manciata di declivi nel cuore del Collio. È più di un Crù: è il giardino dei grandi vini bianchi Friulani.
I nostri vecchi, originari di Andritz, giunsero qui dall’Austria nel 1800, e decisero che era terra buona per mettere radici. È qui che, da 3 generazioni, noi Sturm produciamo i nostri rinomati vini.

La nostra linea di vini classici

I Bianchi
I Rossi
L'andritz rosso