Cabernet Franc

Rosso di terra,
tenacemente radicato,
erbaceo quanto basta.
__________

È legato al qui, a questa terra, alla famiglia: la nostra. Pratico ma sensibile, richiede mani attente e giuste cure, sia in vigna che in cantina. Franc perché francese – dalla Gironda – eppure nella lingua madre, il friulano, “franc” vuol dire “franco, schietto, sincero”. E lo è. Dopo l’affinamento i suoi tannini e gli aromi si fondono perfettamente in un rosso amarena denso di frutti rossi. Scalda e protegge, mentre il carattere erbaceo libera e rinfresca.

Segno zodiacale: cancro.
Colore preferito: magenta.

UVE
Cabernet Franc
Vigneto
Vinificazione
Sensazioni
Abbinamenti

Età media vigneto: 30 anni

Forma di allevamento: guyot

Momento della vendemmia: fine settembre

Comune di produzione: Cormòns (GO)

Le uve diraspate vengono poste a macerare per un lungo periodo, durante il quale vengono alternate pratiche di rimontaggio, delestage e follatura. Segue la svinatura, l’affinamento e l’imbottigliamento.

Sincero e suadente. Rosso amarena intenso, di ottimo impatto visivo. Al naso è una macedonia di frutti rossi con note leggermente erbacee e pepate.
Al palato si presenta pieno, schietto e armonico, ricco di aromi e tannini dolci.

Classico rosso friulano. Accompagna bene i piatti “veri” della cucina nostrana, come il frico, il salame cotto nell’aceto di vino, il musèt e brovade (cotechino e rape macerate nella vinaccia di uve rosse).


TEMPERATURA DI DEGUSTAZIONE: 16°C